La Storia

Opera di un manipolo di amici per divertirsi con le auto sulla neve

La Storia

Il circuito di Riva Valdobbia ha una storia relativamente recente. I primi truck sulla neve vengono disegnati nella parte bassa nei primi anni 2000, vicino al fiume Sesia dove oggi troviamo il parcheggio. Opera di un manipolo di amici per divertirsi con le auto sulla neve, tra questi c’è anche Silvano Carmellino, gentleman driver che allora si alternava tra formula challenge, slalom, salite ed anche corse sul ghiaccio. Nel 2007 Carmellino viene contattato dagli organizzatori del neonato trofeo internazionale sul ghiaccio, per valutare la possibilità di creare un circuito sul ghiaccio in alta Valsesia.

Un progetto in cui l’impresario edile di Scopa si lancia a capofitto, ed a distanza di pochi mesi nella stagione invernale a cavallo tra il 2007 ed il 2008 nasce il circuito che prende il nome di ICE ROSA RING.

Alla sua realizzazione collabora anche il compianto ing. Giuseppe Invernizzi autore dei disegni del primo tracciato. Un opera supportata dalla passione per i motori di Carmellino, ma caldeggiata anche da quella parte di enti pubblici e turistici che da sempre hanno avuto a cuore lo sviluppo turistico di questa vallata, alla ricerca di nuove iniziative.

Un circuito in divenire che dai suoi primi passi ad oggi, ha sempre lavorato per migliorarsi, aggiungendo nuovi tasselli, ma sempre con un occhio di riguardo all’impatto ambientale. Andando a creare in parallelo un opera di bonifica territoriale.

Nelle foto abbiamo alcune immagini delle prime gare.


Gli SPONSOR e gli AMICI che ci supportano!